Chi sono e cosa trovi nel sito

Benvenuto nel mio sito! Sono un esperto in tecnologia organaria, appassionato di storia e di tecnologia d’epoca per quanto concerne il settore elettrico, elettromeccanico ed elettronico.

Sono cresciuto in una famiglia nella quale mio padre ha esercitato, fin da giovane, l’arte di costruire organi. Anch’io, già da ragazzo, ho mostrato un grande interesse e una vera passione per tutto ciò che concerneva i fenomeni elettrici, il mondo degli apparecchi radio e della musica, in particolare quella per organo.

Serafino Corno nel suo laboratorio
Eccomi ritratto nel mio laboratorio, che ho ricavato in un locale attiguo alla mia abitazione

Queste mie “passioni elettriche d’epoca” spaziano dalla radio alla strumentazione, comprendendo in quest’ultima, anche gli antichi apparecchi di fisica. Per questo motivo, ho pensato che fosse utile allargare e condividere questi argomenti con altri appassionati del settore, utilizzando la rete internet.

Benché dotato di pochi mezzi tecnici e di poco tempo a disposizione (collaboravo infatti costantemente nella azienda organaria familiare) ero riuscito a realizzare a soli 14 anni una radio a galena; apparecchio questo che, funzionando perfettamente senza l’ausilio di nessun tipo di alimentazione elettrica, aveva destato l’incredula ammirazione dei miei amici e coetanei.

La mia passione mi ha sostenuto guidandomi alla ricerca e ritrovamento di un originalissimo e importante brevetto, depositato nel lontano 1896 alla Regia Prefettura di Milano e attualmente giacente presso l’Archivio Centrale dello Stato di Roma, con tutti i dispositivi prodromici annessi e connessi a tale rivoluzionaria invenzione nel campo della “pneumatica organaria”.

Ho deciso quindi di scrivere un libro storico-documentaristico sulla storia del brevetto depositato da Enrico Aletti, sulla storia della sua azienda e sugli intrecci con la storia della mia famiglia. Un libro corredato da moltissime fotografie d’epoca, riproduzioni dei brevetti, documenti e disegni originali.

Alessandro Corno al lavoro verso la metà degli anni ’90 all’organo di Ripalta Arpina (CR).
Mio padre, Alessandro Corno, al lavoro verso la metà degli anni ’90
Serafino-e-Antonio-Corno-anni-70
Questo sono ancora io, con mio fratello Antonio, a sinistra nella foto, nel laboratorio della ditta Corno negli anni 70

Basilica di Seregno, 6 ottobre 2018 ore 21. Concerto di presentazione del doppio CD “Serenius inter organum et cantus”

Sabato 6 ottobre alle ore 21 in Basilica San Giuseppe a Seregno il Concerto di presentazione del doppio CD con musiche organistiche e corali di compositori di Seregno e loro contemporanei: “SERENIUS INTER ORGANUM ET CANTUS” patrocinato dal Comune di Seregno e dal concorso pianistico internazionale Ettore Pozzoli.
All’organo il maestro Lorenzo Zandonella Callegher con il coro Cappella Musicale S. Cecilia diretta dal maestro Giancarlo Buccino. Leggi tutto “Basilica di Seregno, 6 ottobre 2018 ore 21. Concerto di presentazione del doppio CD “Serenius inter organum et cantus””

Radio a galena modello Altare

Serafino Corno, radio a galena modello Altare
Serafino Corno, radio a galena modello Altare (foto Walter Ferrario)

Le premesse

Lo scorso 23 Luglio 2017 il socio Luigi Collico, tramite la nostra rivista “La scala parlante”, ha emanato una comunicazione a tutti gli associati AIRE (e anche non soci) per un bando dal titolo “La mia radio a cristallo”.

Locandina bando di concorso AIRE
Bando di concorso AIRE (clicca per ingrandire l’immagine)

Il concorso riguardava appunto l’istituzione di una gara indetta dall’AIRE, a livello Nazionale, che premiava per l’appunto la persona che avesse presentato la migliore realizzazione di una radio a cristallo. La domanda per l’ammissione al bando doveva pervenire al socio Collico entro martedì 10 Ottobre 2017.

Chi mi conosce sa bene che attualmente il mio tempo libero è veramente risicato e, per questo principale motivo, all’inizio non avevo preso in considerazione nemmeno il solo pensiero di iscrivermi ma poi, la mia indole di auto-costruttore, ha prevalso su tutti i vincoli e su tutti gli impegni lavorativo-famigliari e così una settimana prima della scadenza, dopo varie elucubrazioni e titubanze mi sono iscritto. Leggi tutto “Radio a galena modello Altare”

Il suono del primo organo elettronico italiano, costruito e brevettato da Enrico Aletti nel 1939

Il primo organo elettronico italiano funzionante con lampade a gas inerte. Brevetto N° 378.223 di Enrico Aletti (1939)
(fig. 1) Il primo organo elettronico italiano funzionante con lampade a gas inerte. Brevetto N° 378.223 di Enrico Aletti (1939)

“Anche se non potremo mai ascoltare le esatte timbriche che lo strumento di Aletti avrebbe potuto produrre secondo le reali intenzioni dell’inventore, grazie ai sofisticati mezzi informatici che l’odierna tecnologia ci mette a disposizione, tentare una verosimile – per quanto soggettiva – ‘ricostruzione virtuale’ della sua sonorità complessiva partendo dal suono-base dei generatori superstiti e restaurati (quattro di essi tuttora funzionanti), è l’idea che mi ha spinto a realizzare – anche grazie alla comprensibile ed entusiastica collaborazione del gentilissimo sig. Corno – il presente, curioso ‘esperimento’.
(Maestro Roberto Rampini)

Leggi tutto “Il suono del primo organo elettronico italiano, costruito e brevettato da Enrico Aletti nel 1939”

Gli auto-organi di Giuseppe Rossi della SPRAE e gli strani apparecchi elettro-pneumatici della SABBAEM

Talvolta il verificarsi di strane situazioni o di strani eventi concorrono a motivare certe nostre convinzioni che, una volta messe insieme, ci portano a dover pensare che tutto sommato quello che ci accade non sia poi solamente derivato dalla casualità.

Ultimamente infatti mi sento un po’ come “perseguitato” dai ritrovamenti di apparecchiature musicali realizzate dal noto Don Barbieri, senza che io mi dia particolarmente da fare per ricercare questi avvenimenti. Leggi tutto “Gli auto-organi di Giuseppe Rossi della SPRAE e gli strani apparecchi elettro-pneumatici della SABBAEM”

Merate, parrocchia S. Ambrogio. Progetto di un nuovo organo a canne con parziale recupero di un precedente Serassi

Organo a canne della chiesa di S. Ambrogio a Merate

L’organo a canne della Parrocchia di S. Ambrogio a Merate è uno strumento di nuova concezione, frutto di progettazione e di costruzione del tutto particolare, sia per le novità in tema di meccanica trasmissiva sia per l’attenzione impiegata nella progettazione, curata anche nei più piccoli dettagli.

Leggi tutto “Merate, parrocchia S. Ambrogio. Progetto di un nuovo organo a canne con parziale recupero di un precedente Serassi”