L’arte e la tecnologia organaria affascinano gli studenti della classe II° M dell’istituto G. B. Grassi di Lecco

Il titolo di questo breve articolo descrive già abbastanza chiaramente il risultato molto positivo ottenuto durante la visita effettuata dai ragazzi della II°M del liceo scientifico musicale G.B. Grassi di Lecco presso la ditta dell’amico Luca Scotti nonché presso il Museo di Arte Organaria di Crema.

La visita a questi siti è stata possibile tramite l’interessamento del sottoscritto e per merito dell’impegno prestato dell’organista Flavia Crotta, docente di musica degli studenti, in seno alle attività “scuola-lavoro” previste dall’attuale normativa scolastica.

La giornata ha coinvolto i ragazzi con una prima visita al Museo di Organaria di Crema, unico museo in Italia dedicato a questa tematica, dove il direttore Sebastiano Guerini ha fatto direttamente da cicerone spiegando con semplici esempi pratici come funziona un organo a canne.

Leggi tutto “L’arte e la tecnologia organaria affascinano gli studenti della classe II° M dell’istituto G. B. Grassi di Lecco”

Progetto e realizzazione di piccolo organo a canne a trasmissione meccanica.

Come si presenta il nuovo organo positivo dell’organista Flavia Crotta a lavorazioni ultimate
Fig. 1- Come si presenta il nuovo organo positivo dell’organista Flavia Crotta a lavorazioni ultimate

Questo è il più piccolo organo progettato e costruito dalla ditta Alessandro Corno (vedi fig. 2). La costruzione dello strumento, a trasmissione meccanica, era stata richiesta dal trombettista Stefano Casiraghi per la moglie organista Flavia Crotta.

Leggi tutto “Progetto e realizzazione di piccolo organo a canne a trasmissione meccanica.”